Val Bognanco Passo e laghi di Paione 9 Settembre 2021

Rifugio San Bernardo (mt1630)- Alpe Paione (1780)- Lago di Paione Inferiore (2003)- Lago di Paione Medio (2150)- Lago di Paione Superiore (2269)- Passo di Paione (2423)

Lasciamo le macchine nell’ampio posteggio di fronte al rifugio San Bernardo. Imbocchiamo la strada sterrata per l’Alpe Monscera e scendiamo fino al ponte che attraversa il Rio Rasiga. A questo punto risaliamo sulla strada e, al primo tornante, si prendiamo il sentiero in direzione dei Laghi di Variola. Si percorre un tratto nel bosco poi, arrivati a dei prati, si abbandona la direzione per Variola e si sale alle case dell’Alpe Paione (1780). Proseguiamo la salita tra pini che si fanno sempre più radi fino ad arrivare in spazi aperti alla conca che ospita il Lago di Paione Inferiore. Raggiunta la prima meta, proseguiamo sul ripido pendio erboso che ci conduce alle sponde del Lago di Paione Medio. Da qui il sentiero sale ripido, aggira delle rocce levigate e arriva al Lago di Paione Superiore.

Chi vuole prosegue  verso il passo con  qualche difficoltà per trovare il sentiero tra lo sfasciume di sassi che circonda il lago. I segnali in vernice sono sbiaditi ma, con un po’ di attenzione, sono individuabili. Arrivati alla fine del lago, si affronta la ripida salita sul pendio erboso che ci porta alle rocce del Passo di Paione che apre la vista verso il Veglia e il Devero.. Purtroppo oggi è coperto e la vista sarà per un’altra volta. Qualche foto e scendiamo a pranzare sulle rive del Lago Superiore .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *